Montagna

Montagna

Promotori

Teatro Verdi Pordenone
CAI Club Alpino Italiano – Pordenone

con il patrocinio di
Comuni di Claut, Tramonti di Sotto, Vito d’Asio
Parco Naturale Dolomiti Friulane
CAI Friuli Venezia Giulia, CAI Claut, CAI Spilimbergo, CAI San Vito al Tagliamento

Il progetto MONTAGNA nasce dalla collaborazione tra il Teatro Giuseppe Verdi di Pordenone e il CAI sezione di Pordenone e si sviluppa con il condiviso obiettivo di promuovere l’attenzione verso la montagna, le persone che la vivono, la valorizzazione dell’ambiente e la salvaguardia del territorio.

Consapevoli che nel contesto montano si evidenzino problematiche di vulnerabilità ambientale, spopolamento e perdita di riferimenti culturali, Teatro e CAI coniugano le rispettive potenzialità per partecipare alla costruzione di una nuova sensibilità rispetto ai territori e alla popolazione delle aree montane della provincia di Pordenone, in particolare durante l’estate 2022, con il progetto Il Verdi in Montagna, sostenuto da Fondazione Friuli, le attività proposte si sono concentrate in Val Cellina, Val Tramontina e Val d’Arzino.

Dopo il debutto della scorsa stagione al Rifugio Pordenone con lo spettacolo “I guardiani del Nanga”, testo di Gioia Battista, a partire dalla stagione 2022 la partnership CAI Sezione di Pordenone/Teatro Verdi si è formalizzata ed ufficializzata con l’intento di proporre un programma maggiormente strutturato e di grande rilievo, connotante il reciproco impegno di stimolare l’interesse del grande pubblico nei confronti delle vallate pordenonesi.

Due concerti impreziosiranno questo progetto nella stagione 2022/2023: