EROINE, AMANTI E MOGLI NEL TEMPO E POESIA

EROINE, AMANTI E MOGLI NEL TEMPO E POESIA
Informazioni Gallery

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA

Letture di Sonia Bergamasco

Conversazione con Gian Mario Villalta

Giornata Mondiale della Poesia

in collaborazione con Pordenonelegge

Informazioni

Le Eroidi di Ovidio nascono da un lampo di genio: ogni racconto unisce il mito all’amore e, con la delusione dell’amore, dà voce alle figure femminili che hanno popolato silenziose l’immaginario occidentale in coppia con un personaggio illustre: Penelope e Ulisse, Medea e Giasone, Arianna e Teseo, Fedra e Ippolito. In anni recenti, la poetessa inglese Carol Ann Duffy, forse ispirandosi a quell’antica illuminazione, compone un libro, La moglie del mondo, offrendo la parola alla controparte femminile di uomini famosi della letteratura e della storia: Penelope, Teti, Dalida, Medusa, La sposa di Pigmalione, La signora Icaro, Euridice, La moglie di Freud – figure, in questo caso, coscienti del proprio ruolo e capaci di mettere in discussione gli uomini. L’intervista a Sonia Bergamasco e le letture dei testi scelti dai due autori saranno l’occasione per evocare un discorso sulla presenza della donna nella letteratura del passato e del presente, con l’ironia e il sentimento della buona poesia.Riservato a studenti e insegnanti degli Istituti Secondari di II° grado.