Concerto. MARIO BORTOLOTTO COME MUSICOLOGO

Concerto. MARIO BORTOLOTTO COME MUSICOLOGO
Informazioni Gallery

Introduzione di Jacopo Pellegrini (Università Roma Tre)

pianoforte Emanuele Arciuli

Programma
John Cage, In a Landscape
Claude Debussy, da Préludes per pianoforte, libro I, nn.6-7-12:
Des pas sur la neige
Ce qua vu le vent d’ouest
Minstrels
Morton Feldman, To Philip Guston
Karlheinz Stockhausen, Klavierstück IX
Charles Ives, The Alcotts da Sonata n.2 “Concord-Massachussets”
Alban Berg, Sonata per pianoforte op.1
Frederic Rzewski, Piano Piece n.4

Premio Abbiati 2011 come miglior solista, Emanuele Arciuli suona per alcune delle principali istituzioni musicali (Teatro alla Scala, Concertgebouw di Amsterdam, Musikverein di Vienna, Maggio Musicale Fiorentino, OSN Rai, Biennale di Venezia, Indianapolis Symphony Orchestra, Filarmonica di San Pietroburgo ecc.). Il suo impegno nella musica contemporanea lo vede interprete di riferimento assoluto: numerose le opere a lui dedicate e da lui eseguite in prima mondiale. Incide per Innova, Chandos, Bridge, Vai e Stradivarius. Docente al Conservatorio di Bari, tiene regolarmente workshop per numerose attività negli Stati Uniti, dove si reca dal 1998 e ha tenuto oltre quaranta tournée.

Informazioni

Ingresso gratuito
Biglietti disponibili online o alla Biglietteria del teatro:

Tel 0434 247624 email: biglietteria@teatroverdipordenone.it

ORARI:
dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19
sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19