LO STATO DELL’UNIONE (EUROPEA)

LO STATO DELL’UNIONE (EUROPEA)

L’appuntamento è ad ingresso gratuito.

Prenota alla Biglietteria e online

 

LO STATO DELL’UNIONE (EUROPEA)
Informazioni

LO STATO DELL’UNIONE (EUROPEA)

Relazione introduttiva
Ekaterina Domorenok, Università di Padova

Dialogano

  • Adriana Cerretelli, editorialista Il Sole 24 Ore, Bruxelles
  • Ferruccio De Bortoli, giornalista, Presidente Casa Editrice Longanesi

Conduce: Fabrizio Brancoli, Vicedirettore Gruppo NEM

Introduzione musicale: Irene Lovato Menin, voce e Edoardo Cian, chitarra

Le prossime elezioni europee, le prospettive e le attese verso la «casa comune».


EKATERINA DOMORENOK
Ekaterina Domorenok è Professoressa associata di Scienza politica presso l’Università degli Studi di Padova, dove co-dirige l’Osservatorio su sostenibilità, uguaglianza e giustizia sociale (OSES).  I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente le istituzioni e le politiche pubbliche nell’Unione Europea, con particolare riferimento alla sostenibilità, al cambiamento climatico e allo sviluppo regionale e urbano. Ha svolto attività di ricerca e consulenza nell’ambito di svariati progetti nazionali e internazionali, ed è autrice di alcuni volumi e di numerosi articoli su riviste internazionali.

ADRIANA CERRETELLI
Adriana Cerretelli, a lungo responsabile dell’ufficio di corrispondenza a Bruxelles de Il Sole-24 Ore, continua a seguire Europa, Nato e temi globali ma più di recente in qualità di editorialista dello stesso giornale.

FERRUCCIO DE BORTOLI
Laurea in Giurisprudenza. Giornalista professionista dal 1975. Ha diretto due volte il Corriere della Sera, dal 1997 al 2003 e dal 2009 al 2015. E il Sole-24 Ore dal 2005 al 2009. È stato editorialista della Stampa.
Nel 2003-2004 ha ricoperto l’incarico di amministratore delegato della Rcs Libri e presidente di Flammarion e Casterman. Attualmente è presidente di Vidas, della casa editrice Longanesi e di Fondazione Corriere della Sera. Scrive per il Corriere della Sera e il Corriere del Ticino.


Informazioni

L’appuntamento è ad ingresso gratuito.

Prenota alla Biglietteria e online

Con la partecipazione dell’Ordine dei Giornalisti FVG