R-EVOLUTION: Lucio Caracciolo

​Il futuro è NATO? Dall’alleanza transatlantica all’autonomia strategica

R-EVOLUTION: Lucio Caracciolo

Un’analisi a tutto campo, con il Direttore di Limes Lucio Caracciolo, sul futuro del pianeta, indagato con sguardo europeo: come si riposizionerà l’alleanza transatlantica umiliata dalla presidenza Trump, a transizione compiuta della nuova Casa Bianca? L’Europa resterà avamposto nelle politiche globali legate al Green Deal o troverà terreno comune con gli Stati Uniti, in vista dell’agenda 2030? E come potranno evolvere gli equilibri nel Nord Africa, dove da tempo convergono gli espansionismi “eurasiatici” di Russia e Turchia, nell’impasse dei Paesi europei, Italia inclusa? Sullo sfondo resta il rischio di recrudescenze dei Master del terrore, che in Europa, nel 2020 pandemico, hanno ripreso a far parlare di sé.

Lucio Caracciolo dirige la rivista italiana di geopolitica Limes ed è presidente e responsabile dell’analisi geopolitica di Macrogeo. Giornalista, ha lavorato al settimanale Nuova Generazione dal 1973 al 1975, al quotidiano la Repubblica dal 1976 al 1983. È stato caporedattore di MicroMega dal 1986 al 1995. Scrive per la Repubblica e per il settimanale l’Espresso. Ha tenuto corsi e seminari di geopolitica in alcune università. Dal 2009 insegna Studi strategici all’Università Luiss di Roma e dal 2017 Geopolitica all’Università San Raffaele di Milano. Ha scritto tra l’altro Alba di guerra fredda (1986, Laterza), Euro no: non morire per Maastricht (1997), Terra incognita (2001, Laterza) e America vs. America (2011 Laterza), Storia contemporanea, con Adriano Roccucci (Le Monnier 2017).