R-evolution 2021: prima giornata

Ingresso gratuito, biglietti online e alla Biglietteria del Teatro

R-evolution 2021: prima giornata
Informazioni Gallery

Introduce gli appuntamenti Andro Merkù, Radio Monte Carlo

Programma della giornata:

Sala Ridotto ore 16.00
The Ants and the Grasshopper

proiezione del film documentario di Raj Patel e Zak Piper
una produzione Bungalow Town Productions – Kartemquin Films, 2021 (74’)

A seguire: incontro con Raj Patel economista, attivista ambientale, accademico Università di Austin, Texas.

Autore di un saggio cult, “I padroni del cibo”, diventato pietra miliare per l’impegno sulla sostenibilità agroalimentare, il divulgatore e accademico inglese Raj Patel firma con il regista statunitense Zak Piper il film documentario “The ants & the grasshopper” (“La cicala e la formica”), che per la prima volta presenta dal vivo in Italia. Il film, girato fra il Malawi e gli Stati Uniti, ripercorre il viaggio della “semplice” cittadina Anita Chitaya che, per salvare la sua casa da condizioni meteorologiche estreme, affronta una grande sfida: persuadere gli americani che il cambiamento climatico è reale.



Prenota il tuo biglietto


Palco ore 18.00

Clima, l’eredità di Glasgow

Antonio Cianciullo, responsabile canale Ambiente Terra Huffpost;
Filippo Giorgi, scienziato ICTP e Premio Nobel per la Pace 2007 in qualità di vicedirettore del team di Al Gore;
Raj Patel, economista, attivista ambientale, accademico Università di Austin, Texas;
Luca Mercalli divulgatore scientifico e meteorologo (video collegamento).
conduce Cristina Nadotti, redazione La Repubblica Green&Blue

Il G20 italiano si era chiuso con un compromesso al ribasso: il tetto massimo di 1,5 gradi per il riscaldamento globale con l’impegno generico di emissioni zero entro “metà secolo”. La COP26 di Glasgow ha evidenziato le atmosfere “da ultima spiaggia, di fronte alla sfida dei cambiamenti climatici che incombono sul pianeta”, come ha chiaramente spiegato non uno sfegatato attivista, ma il principe di Galles Carlo Windsor. Sul contrasto al climate change, malgrado la difficoltà di trovare una sintesi convincente, le evidenze scientifiche sono lampanti: intorno all’eredità di Glasgow si confrontano a R-evolution esperti climatologi e divulgatori che hanno seguito i lavori della COP26, e ci aiutano a fare il punto.

Palco ore 19.00

Glasgow Calling: clima, la rovente guerra fredda del pianeta

Claudio Pagliara corrispondente RAI da New York

video collegamenti:
Ferdinando Nelli Feroci, Ambasciatore e Presidente IAI, Istituto Affari Italiani.
Barbara Serra Al Jazeera English, Londra;
Giacomo Grassi, Research Centre Commissione Europea Ispra;
Barbara Gruden corrispondente RAI da Berlino.

conduce Marinella Chirico, giornalista Tgr RAI Fvg.

Gli ultimi 7 anni sono stati i più caldi della storia dell’umanità, gli eventi estremi sono diventati la nuova normalità, ma questo non basta a generare un immediato accordo fra le governance del mondo. Riunite dieci giorni fa al tavolo della COP26, le grandi potenze hanno spesso anteposto altri interessi. La Cina, responsabile del 30% dei gas serra, è il più grande inquinatore del mondo, seguita da Stati Uniti ed Unione Europea – scalzata al terzo posto dall’India – che tuttavia hanno maggiori ambizioni per i tempi di abbattimento delle emissioni e il processo di decarbonizzazione. R-evolution propone una analisi sulla sfida di Glasgow e sul rischio che si trasformi in una guerra fredda planetaria, nella quale ogni sforzo di contrasto al cambiamento climatico potrebbe “ibernarsi”, in attesa di azioni concrete e condivise.


Prenota il tuo biglietto per i due incontri


Palco ore 21.00 EVENTO ANNULLATO PER INDISPOSIZIONE DELL’ARTISTA

EVENTO ANNULLATO PER INDISPOSIZIONE DELL’ARTISTA
Paolo Rossi, Eco_divagazioni: da Rabelais alla dieta mediterranea. 

Riprende lo spirito di uno storico spettacolo portato in scena sul finire del vecchio millennio in omaggio a François Rabelais questa piccolo mosaico di ‘ecodivagazioni’ firmate da Paolo Rossi, artista iconico, affabulatore e Maestro dell’happening, ma anche attento osservatore del suo, del nostro tempo. Devozione e irriverenza hanno fatto del monaco Rabelais un caposaldo di intuizione: con lo stesso approccio Paolo Rossi ci guida attraverso le piccole contraddizioni del nostro quotidiano di “consum_attori”, fra responsabilità e debolezze, fra consapevolezza e trascuratezza: Un saliscendi di educazione al consumo nel quale siamo l’allievo e il maestro, e che ha in palio il futuro nostro e dei nostri figli.


Prenota il tuo biglietto

Informazioni

Ingresso gratuito, biglietti online e alla Biglietteria del Teatro.
L’ingresso a Teatro è consentito solo previa verifica del Green Pass tramite App Verifica C19.

Tel  0434 247624