VIOLIN JAZZ

VIOLIN JAZZ
Informazioni

Zach Brock violino

Phil Markowitz pianoforte

Informazioni

Acclamato come uno dei più promettenti musicisti della sua generazione, Zach Brock è violinista jazz e compositore. Insieme al pianista Phil Markowitz (“uno dei più sensibili, poetici e fantasiosi pianisti di tutti i tempi” secondo Chet Baker) ha creato un nuovo repertorio per violino e pianoforte, che attinge alla tradizione jazz, alla classica contemporanea e alle radici musicali pop dei rispettivi ambiti di provenienza. Il loro disco “Perpetuity” è stato inserito dal Chicago Tribune tra le registrazioni top ten del 2014. Dopo il debutto alla Carnegie Hall di New York, Zach è stato accolto con entusiasmo dalla critica come un astro nascente, un giovane artista eccezionalmente interessante, capace finalmente di colmare il baratro che separava il violino dal mondo del jazz: nel 2012 è stato il primo violinista a incidere per l’etichetta olandese Criss Cross Records in oltre trent’anni di attività. Grazie a collaborazioni con il leggendario bassista Stanley Clarke, con maestri del jazz contemporaneo come appunto Phil Markowitz e Dave Liebman e con il gruppo Snarky Puppy (Grammy Award 2014), Zach si è affermato progressivamente a livello internazionale: ospite in svariate occasioni del Sundance Festival, è attualmente artista residente presso il Boyer College Temple University di Musica e Danza a Philadelphia.