CONCORSO – OLTRE LE NUVOLE 2024 / 2^ EDIZIONE

Il Teatro Verdi di Pordenone, unitamente al Club Alpino Italiano Nazionale, partner progettuale, ha promosso la seconda edizione del Concorso “Oltre le nuvole” per incentivare e supportare la produzione di testi drammaturgici per lo sviluppo di tematiche sulla montagna. Il linguaggio teatrale diventa lo strumento per coinvolgere persone e comunità rispetto alla realtà montana nelle sue problematiche, nella sua necessità di tutela e valorizzazione.
La prima edizione è stata vinta dal testo Disegno Divino di Christian Gallucci.

Per l’edizione 2024 la Commissione di esperti di teatro e montagna, che ha valutato i testi presentati per questa seconda edizione, è presieduta da Antonio Massena, giornalista e scrittore, ed è composta da Claudia Cannella, giornalista e critica teatrale, attuale consulente artistica prosa del Teatro Verdi, Maddalena Massafra, organizzatrice teatrale, Roberto Mantovani, giornalista e storico dell’alpinismo e Luca Calzolari, giornalista, esperto di montagna. La Segreteria del Concorso è curata da Marika Saccomani, Direttrice del Teatro Verdi Pordenone.

Per l’edizione 2024 la Commissione ha selezionato i seguenti testi:

  • “JÔF – Join Our Freedom”
  • “Commedia alpina”
  • “Il deserto di pietra”
  • “La frana”
  • “Alba”

Alla vincitrice dell’edizione 2024, Eleonora Cadelli con il testo “Alba”, è stato assegnato il Premio “Oltre le nuvole” e il riconoscimento in denaro di 4.000€, che verrà consegnato in occasione della rappresentazione del testo in programma il prossimo 9 luglio in Teatro con la regia di Massimo Navone e la partecipazione degli attori e attrici della Compagnia Arti Fragili, supportati dalla nuova collaborazione di co-produzione tra Teatro Verdi e Bonawentura/Teatro Miela.


Vince la seconda edizione del Concorso “Oltre le nuvole” 2024
Alba di Eleonora Cadelli

 con la seguente motivazione

La Commissione ha deciso di premiare quale vincitore il testo “Alba ” di Eleonora Cadelli
per la buona narrazione teatrale, ben inserita nel contesto montano, con dialoghi naturali,
un linguaggio consono alla vicenda e un bel dipanarsi della vicenda che, pian piano, lascia
presagire una tragedia incombente.
Per la delicatezza con cui ci conduce nell’intimità delle mura domestiche d’una casa di
montagna, fatta di ritmi lenti, professioni antiche, ambientazioni semplici e gesti concreti
a cui forse non siamo più abituati. Con una scrittura briosa e al contempo delicata, l’autrice
traccia i contorni dei suoi personaggi e ne scandaglia in profondità l’animo, portando a galla
paure, sogni e desideri, raccontandoci il contrasto tra chi ha scelto di vivere tra le montagne
e chi ne è scappato ma forse, in fondo, vorrebbe ritornarci.
Il testo è scritto con buon ritmo e felicità nella costruzione dei dialoghi, che non rinunciano
a condire con un pizzico di ironia anche i momenti più drammatici. A fare da fil rouge
tra tutti questi temi è il macro-tema di imparare a gestire e a superare le proprie paure,
accettando di essere una parte dell’ecosistema terrestre e non il centro.


Premiazione e mise en espace

martedì 9 luglio 2024, ore 20.30

ALBA
di Eleonora Cadelli
regia di Massimo Navone
giovani attori e attrici della Compagnia Arti Fragili

produzione Teatro Verdi Pordenone e Bonawentura/Teatro Miela

CONCORSO – OLTRE LE NUVOLE 2024 / 2^ EDIZIONE