ARS TRIO DI ROMA

ARS TRIO DI ROMA
Informazioni

LAURA PIETROCINI pianoforte
MARCO FIORENTINI violino
VALERIANO TADDEO violoncello

PROGRAMMA
Sergej Rachmaninov (1873-1943), Trio Elegiaco in sol minore n.1
Rodion Shchedrin (1932), Three funny pieces  per trio
​Georgij Sviridov (1915-1998), Trio in la min. op. 61

Informazioni

Dal passato classico all’attualità più moderna, il repertorio dell’Ars Trio di Roma esplora un lungo arco temporale. Va dai grandi classici, al Novecento storico e alla musica contemporanea, ambito nei cui confronti la formazione è particolarmente attenta fin dagli esordi: propone infatti regolarmente autori come Copland, Shchedrin, Kagel, Henze (spesso in prime esecuzioni italiane). Il concerto qui presentato – programmato anche nella rassegna dei Concerti del Quirinale trasmessi da Radio 3 – è tutto dedicato alla grande musica russa del Novecento. Il Trio Elegiaco di Rachmaninov è probabilmente il brano più noto in questa selezionata rosa di compositori. Meno conosciuti i pezzi di Rodion Shchedrin e di Georgij Sviridov, compositore ‘neoromantico’, tra i più popolari nella Russia del XX secolo. Attivo sulla scena concertistica dal 2001, l’Ars Trio di Roma ha seguito i corsi di perfezionamento del Trio di Trieste presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena ed è stato insignito di numerosi riconoscimenti: ospite delle più importanti associazioni concertistiche italiane, ha svolto tournées in Europa e Sud America. Alla sua discografia (nel 2006, Amadeus gli ha dedicato la copertina e il cd con l’integrale per trio di Shostakovic) va aggiunto un incarico significativo: la direzione artistica di “Musica in Ateneo – dal Barocco a oggi”, rassegna rivolta al mondo giovanile per una fruizione gratuita e di qualità della musica classica e contemporanea negli spazi dell’Università di Roma Tre.