CARMINA BURANA

CARMINA BURANA
Informazioni Gallery

ORCHESTRA E CORO TEATRO “G. VERDI” DI TRIESTE
CORO DEL TEATRO SLOVENO DI MARIBORDirettore Alessandro Cadario

Soprano Ágnes Molnár

Controtenore Jake Arditti

Baritono Domenico Balzani

Maestro del CoroFrancesca Tosi

PROGRAMMA

Marco Taralli (1967) Psalmus pro humana regeneratione per soli, coro e orchestra
​(nuova commissione della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, seconda esecuzione assoluta)

Carl Orff (1895-1982) Carmina Burana

Orchestra e Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Coro del Teatro Nazionale Sloveno di Maribor, Coro voci bianche

In collaborazione con il Teatro Nazionale Sloveno di Maribor

Informazioni

Una visione contemporanea del lontano Medio Evo, un classico amatissimo dal pubblico: i Carmina Burana, poemi del repertorio vocale profano musicati ex novo negli anni Trenta,  sono l’opera più celebre di Carl Orff. Compositore tedesco, noto pedagogo e appassionato di musica antica, Orff ha selezionato 24 degli oltre 300 testi originali destinati al canto raccolti in un codice scoperto in un monastero della Baviera a metà dell’Ottocento. I soggetti, appartenenti al mondo dei giullari, dei goliardi e dei clerici vagantes medieavali, sonoin lingue diverse (perlopiù latino, ma anche provenzale e alto tedesco) e tutti di autore anonimo. Trattano temi amorosi, morali e conviviali: domina su tutti, incontrastato e ricorrente, il tema dello scorrere del tempo.
L’esecuzione dei Carmina Burana è preceduta come sorta di ideale preludio da una nuova Cantata commissionata dalla Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste al compositore aquilano Marco Taralli: Psalmus pro humana regeneratione, per soli, coro e orchestra.