Evento online. CHOPIN O DEL TIMBRO

Evento online. CHOPIN O DEL TIMBRO
Gallery

Roberto Calabretto in dialogo con Maurizio Baglini

Della genesi critica di Mario Bortolotto, Chopin o del timbro (1960) rappresenta il suo primo contributo. Per l’occasione Roberto Calabretto, in dialogo con Maurizio Baglini, introduce il saggio la cui scrittura, molto caratterizzata, presenta un alto ermetismo e virtuosismo letterario con bagliori e capricci di un aristocratico estetismo. Qui il musicista polacco è visto attraverso Debussy e Boulez, al cuore della modernità e rappresenta quanto di più significativo sia stato scritto in Italia su Chopin.