LA TRAGICA STORIA DEL DOTTOR FAUST

LA TRAGICA STORIA DEL DOTTOR FAUST

Posti esauriti per informazioni: biglietteria@teatroverdipordenone.it

Informazioni Prezzi Gallery

LA TRAGICA STORIA DEL DOTTOR FAUST

Posti esauriti per informazioni: biglietteria@teatroverdipordenone.it

liberamente tratto da Christopher Marlowe
testo e regia di Giovanni Ortoleva
con Francesca Mazza ed Edoardo Sorgente
scene e costumi di Marta Solari
musiche a cura di Pietro Guarracino
movimenti e assistenza alla regia di Anna Mannella
assistenza alle scene e costumi di Maria Giulia Rossi
luci e macchina del tuono di Davide Bellavia
movimenti di scena di Amerigo Musi
responsabile sartoria Daniela De Blasio
sarta Rocio Orihuela Perea

produzione Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse di Genova


Stanco della sua vita da studioso, il dottor Faust firma un patto col diavolo: se per 24 anni i suoi desideri saranno esauditi da Mefistofele, la sua anima apparterrà per l’eternità a Lucifero. Un mito che, dopo Marlowe, ha influenzato alcuni dei più grandi autori di sempre, Goethe e Mann in primis.

Ad affrontarlo e riscriverlo è il giovane e talentuoso regista e autore Giovanni Ortoleva: Francesca Mazza, una delle attrici più importanti del panorama italiano, interpreta Faust, insieme al giovane Edoardo Sorgente, passando da avere sembianze da burattini, segno di un mondo rigido e censorio, fino a diventare “umani” dopo che Faust ha venduto la sua anima. Un ironico viaggio nei vizi, nelle incongruenze e nelle storture del mondo contemporaneo: capitalismo fuori controllo, finanza pirata, clero corrotto, disastri ambientali.

Ortoleva rivisita la vicenda edificandola su un “inganno”: un uomo, convinto di poter diventare padrone degli elementi, la cui vera colpa non è tanto aver venduto l’anima quanto non riuscire a pentirsi del suo tragico errore.

Leggi il programma di sala per tutti gli approfondimenti sullo spettacolo


lunedì 9 gennaio, ore 18.30 Caffè Licinio, al Primo Foyer del Teatro
CAFFÉ LICINIO IN PROSA
incontri con il gusto alla scoperta degli spettacoli della Stagione

Cosa ci vogliono raccontare Moni Ovadia, Antonio Latella, Massimo Popolizio, Giovanni Ortoleva e i Mummenshanz con i loro spettacoli? Scopriamo insieme “Oylem Goylem”, “Chi ha paura di Virginia Wolf?” di Edward Albee, “Uno sguardo dal ponte” di Arthur Miller e “La tragica storia del Dottor Faust” da Christopher Marlowe.

Prenota il tuo posto scrivendo una mail a: biglietteria@teatroverdipordenone.it

Informazioni

Incluso negli abbonamenti:

Spettacolo prenotabile per Happy Theatre 
con il sostegno di

 

Prezzi

Intero Under 26* Ridotto abbonato 2022/2023**
Unico 18,00€ 11,00€ 16,00€

​Per gli acquisti online è prevista una commissione per il servizio
​*Le riduzioni sono riservate ai giovani fino a 26 anni di età muniti di documento
**prezzo riservato agli abbonati 2022/2023 per tutti gli spettacoli non inclusi nel loro abbonamento