MASTERS OF DANCE II
Tulsa Ballet

MASTERS OF DANCE II<br>Tulsa Ballet
Informazioni

Balletto in tre quadri
Cripple and the Starfish – A million kisses to my skin – Age of innocence
Coreografie di Adam Hougland, David Dawson, Edwaard Liang
​musiche di Antony and the Johnsons, Johann Sebastian Bach, Thomas Newman, Philip Glass

Informazioni

Un trittico variegato, altamente tecnico: coreografie diverse per stile e linguaggio, impossibili da reggere senza una tecnica esemplare e una perfetta padronanza interpretativa. Dopo il successo della scorsa tournée europea, il Tulsa Ballet torna in esclusiva regionale con tre lavori non ancora presentati in Italia. Da Cripple and the Starfish – su musiche di Antony and the Johnson –  realizzato dal coreografo americano Adam Hougland, al balletto di David Dawson A million kisses to my skin: danza pura, sulle note di Johann Sebastian Bach, per esaltare la massima libertà di espressione. Age of Innocence, creato dal danzatore e coreografo del NYCB Edwaard Liang nel 2008, è un lavoro ispirato ai grandi romanzi d’amore ottocenteschi. Descrive il sentimento in un mondo storico e insieme senza tempo: il dinamismo della potente partitura, su musiche di Thomas Newman e Philip Glass, si armonizza con le coreografie,  per un risultato ammaliante e di grande atmosfera.

Da oltre cinquant’anni, il Tulsa Ballet (Oklahoma) arricchisce il paesaggio culturale degli Stati Uniti d’America, presentando spettacoli di balletto di alta qualità. Sotto la guida di Marcello Angelini, da 20 anni direttore artistico della compagnia, il Tulsa Ballet ha raggiunto notevole fama internazionale anche grazie all’equilibrio di un repertorio che spazia dai grandi classici del diciannovesimo secolo a lavori innovativi nel campo della danza contemporanea.