Caffè Licinio in musica e in prosa

Caffè Licinio in musica e in prosa

Incontri con il gusto della scoperta attorno ai concerti e agli spettacoli della Stagione
Ritornano gli appuntamenti al Caffè Licinio, Primo Piano dei Foyer del Teatro, alle 18.30 con il plus di uno sfizioso aperitivo. Incontri legati agli spettacoli del Cartellone 2022/2023 per conoscere curiosità e approfondire la visione nell’atmosfera informale e conviviale del Caffè Licinio.
L’ingresso a tutti gli incontri è gratuito, con prenotazione alla Biglietteria del Teatro:
tel 0434 247624
biglietteria@teatroverdipordenone.it

Con il sostegno di


Di seguito il calendario degli appuntamenti, con inizio tutti alle 18.30, divisi per sezione:

Musica
a cura di Alberto Massarotto

  • mercoledì 12 ottobre 2022
    Il concerto “Tre Quadri” di Filidei del 13 ottobre con protagonisti Tito Ceccherini e Maurizio Baglini. La scoperta della musica del ‘900 e contemporanea;
  • martedì 15 novembre 2022, incontro a cura e con Roberto Calabretto
    L’omaggio a Pier Paolo Pasolini, nel centenario della sua nascita, si tinge delle note, delle voci e delle visioni dell’originale concerto di Stefano Gervasoni “In nomine PPP”, programmato in prima mondiale il 17 novembre. Insieme al prof. Roberto Calabretto la scoperta di un mondo musicale in relazione con l’immagine pasoliniana;
  • lunedì 13 febbraio 2023
    Il Coro e l’Orchestra Cremona Antiqua si uniscono per una nuova ricostruzione filologica del “Vespro della Beata Vergine” di Claudio Monteverdi. La scoperta di un monumento musicale la cui esperienza d’ascolto dal vivo è tra le più rare, suggestive ed emotivamente coinvolgenti;
  • lunedì 13 marzo 2023
    Il finale di Stagione vedrà grandi protagonisti calcare la ribalta musicale del Teatro. Star internazionali capaci di illuminare con la musica: da Janine Jansen a Jordi Savall a Maria João Pires.

Prosa
a cura di Claudia Cannella

  • lunedì 17 ottobre 2022
    Presentazione dello spettacolo Utøya e del saggio “Il silenzio sugli innocenti” di Luca Mariani sulle stragi di Oslo e di Utøya, dal quale Serena Sinigaglia trae ispirazione per raccontare una delle più gravi stragi europee, quella messa in atto da Anders Behring Breivik. Terrorismo politico agghiacciante che in scena diventa ‘teatro’ – il testo è di Edoardo Erba – per raccontare il giorno prima, il giorno della strage, quello successivo e un mese dopo attraverso la vita di tre coppie, da cui emergono i lati inquietanti e contradditori della vicenda. Saranno presenti i due protagonisti Arianna Scommegna e Mattia Fabris, accompagnati dallo scrittore Luca Mariani. Sarà attivo il Bookshop curato dalla Libreria Giavedoni.
  • giovedì 3 novembre 2022
    Le curiosità sugli spettacoli del cartellone autunnale: da “I due gemelli veneziani” di Carlo Goldoni, regia di Valter Malosti, a “Edipo Re. Una favola nera” di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia (Teatro dell’Elfo), fino a “Dentro. Una storia vera, se volete”, l’intenso testo di Giuliana Musso;
  • lunedì 9 gennaio 2023
    Cosa ci vogliono raccontare Moni Ovadia, Antonio Latella, Massimo Popolizio, Giovanni Ortoleva e i Mummenshanz con i loro spettacoli? Scopriamo insieme “Oylem Goylem”, “Chi ha paura di Virginia Wolf?” di Edward Albee, “Uno sguardo dal ponte” di Arthur Miller e “La tragica storia del Dottor Faust” da Christopher Marlowe;
  • lunedì 6 marzo 2023
    La primavera a Teatro ci porta una scena teatrale con i colori del “Cyrano de Bergerac” di Edmond Rostand secondo Arturo Cirillo e con l’innovativa lettura de “Il gabbiano” di Anton Cechov da parte del giovane regista Leonardo Lidi;
  • martedì 11 aprile 2023
    Un finale di stagione materno e ironico con “Madre” del duo artistico formato da Ermanna Montanari e Marco Martinelli ed “Edificio 3” di Claudio Tolcachir. Visione e innovazione in scena. Un dialogo dedicato agli appuntamenti del cartellone prosa.

Prenota alla Biglietteria:
tel 0434 247624
biglietteria@teatroverdipordenone.it