R-evolution 2020

Il pianeta virale
Come il Covid 19 sta cambiando gli orizzonti del nostro tempo

Da giovedì 16 aprile 2020, on demand sul sito del Teatro Verdi Pordenone, gli interventi di Lucio Caracciolo, Claudio Pagliara, Barbara Gruden, Bruno Ruffolo, Gigi Riva. Un progetto realizzato con il sostegno di Crédit Agricole FriulAdria a cura della Associazione Europa Cultura.

Nel mondo interconnesso niente più accade senza che ne avvertiamo le conseguenze, dovunque ci troviamo. La conferma è arrivata con violenza imprevista dall’uragano pandemico 2020 di Covid-19: l’epidemia del nuovo coronavirus sta velocemente scompaginando gli equilibri del mondo, e i suoi orizzonti. Sulle “cronache dal futuro del mondo” indaga, da un paio d’anni, la rassegna R-evolution del Teatro Verdi di Pordenone, un progetto che ha visto alternarsi autorevoli voci di protagonisti dell’analisi geopolitica, inviati e corrispondenti di testate giornalistiche, da Lucio Caracciolo a Federico Rampini, da Claudio Pagliara a Stefano Tura, Barbara Gruden, Lucia Goracci.«Gli incontri di R-evolution da qualche anno integrano il cartellone dello spettacolo dal vivo – spiega il presidente del Teatro Verdi Giovanni Lessio – Sono ideati come vere e proprie lezioni di storia contemporanea, e si articolano in talk, dialoghi, interventi frontali di firme prestigiose del giornalismo italiano e internazionale. L’edizione 2020, in particolare, in programma il prossimo autunno, avrà un tema di incandescente attualità, “Il pianeta virale”: l’impatto del Covid 19 sulle certezze, gli schemi e gli stereotipi sui quali eravamo adagiati verrà indagato da grandi protagonisti. E proprio per raccontare in presa diretta queste evoluzioni alcuni nostri “testimonial” anticipano, con un ciclo di video interventi, i temi e le analisi di R-evolution 2020».

Promossa dal Teatro Verdi nel progetto a cura dell’Associazione Europa Cultura, realizzata con il sostegno di Crédit Agricole FriulAdria e la partnership del Premio Luchetta – Link Festival del giornalismo, R-evolution on demand offre una sequenza di clip “d’autore” con spigolature, storie e commenti sull’Italia e il mondo ai tempi di Covid-19.

2020 inverno

R-EVOLUTION

Turnover nel pianeta virale

La corsa al vaccino e gli scenari post-pandemici, il riavvicinamento all’Europa e l’abbraccio del Green Deal, la guerra fredda tecnologica e l’antagonista cinese, le strategie in Medio Oriente e Nord Africa: cosa cambia e cosa sopravvive per il mondo, nella transizione dal Trumpismo agli Stati Uniti di Biden. Tutto questo è R-evolution 2020, Digital Edition, che riparte dal “turnover” degli Stati Uniti e, a ricaduta, del mondo: un pianeta tuttora “virale”, in cui l’effetto covid si somma senz’altro all’ “effetto Biden”. Ancora una volta il Teatro Verdi di Pordenone rinnova la sua vetrina di Lezioni di Storia del nostro tempo: R-evolution è esattamente questo, un percorso di animato da tanti protagonisti dell’analisi geopolitica, per indagare i temi caldi del nostro tempo, in presa diretta, e riflettere su quanto accade intorno a noi, mentre lo stiamo vivendo. Alan Friedman, Claudio Pagliara, Lucio Caracciolo, Lucia Goracci, Barbara Serra, Marco Tarquinio, Mario Sechi, Giovanna Botteri ci guideranno verso ’Inauguration Day, la data fatidica del 20 gennaio 2021 che siglerà l’insediamento ufficiale di Joe Biden, 46° Presidente degli Stati Uniti d’America.